Come preparare i finocchi gratinati al pistacchio

 
 

Mille e più volte vi siete ripromesse di mangiare più verdure, ma quando arrivate ai fatti, vi limitate alle solite cotolette del supermercato. Perché non cominciare, allora, inserendo un ortaggio come i finocchi? Questi aiutano non solo le difese immunitarie, ma regolano i livelli ormonali e attenuano il senso di gonfiore. E allora seguite questa ricetta sui finocchi gratinati al pistacchio.

Quindi se volete stupire i vostri ospiti o preparare un bel contorno di verdure senza rinunciare al gusto, ecco la ricetta i finocchi gratinati al pistacchio che fa per voi.

Ingredienti

  • 3 finocchi
  • 5 pistacchi
  • pepe q.b.
  • mezzo spicchio d’aglio
  • sale q.b.
  • olio extra vergine d’oliva q.b.
  • un ciuffo di prezzemolo
  • due cucchiai di pangrattato

Dosi per: 3 persone
Difficoltà: Facile
Costo: 6.00€

Preparazione

finocchi gratinati al pistacchio


Per realizzare la ricetta dei finocchi gratinati al pistacchio, tagliate la cima e la base e togliete le foglie più coriacee. Divideteli a metà e lavateli sotto l’acqua corrente, poi tagliatele a fette non troppo sottili. Immergeteli in una pentola colma di acqua salata e sbollentateli per circa 5-6 minuti.

Prendete una teglia da forno e rivestila di carta da forno. Distribuite i finocchi sulla teglia, spolverateli di sale, pepe, pangrattato e di aglio e prezzemolo tritati finemente. Infine, spargete i pistacchi tagliati grossolanamente.

Riscaldate il forno a 180°. Quando avrà raggiunto la temperatura desiderata, infilate la teglia e cuocete i finocchi per 20 minuti, fin quando non si sarà formata una crosticina dorata. Lasciateli intiepidire e poi serviteli.

Questo contorno è perfetto per accompagnare sia i secondi di pesce che di carne.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.