Come pagare WhatsApp su Android

Molti utenti  che utilizzano questa applicazione, si sono ritrovati o si ritroveranno a dover pagare l’abbonamento, dopo 1 anno di utilizzo. Per il pagamento non è un problema: infatti è possibile utilizzare una carta di credito, paypal  o Google Wallet. 

 
Accediamo a WhatsApp dal proprio telefono e quindi:
  • premere l’icona in alto a destra ( 3 punti );
 
selezionare dal menu a tendina impostazioni, clicchiamo sulla voce   Account > info pagamento.
 
Le opzioni di pagamento sono relativi ad un anno (0,89 €), 3 anni (2,40 €)  o 5 anni (3,34 €); quindi mettiamo il segno di spunta alla voce che interessa e selezioniamo il metodo di pagamento.
 
Se non disponiamo di carta di credito, non è un problema possiamo pagare con i   metodi    sopra   elencati.  Paypal è il sistema di pagamento più veloce e sicuro, alla portata di tutti.
E’ possibile utilizzare Paypal sia dal telefono o dal Pc di casa (utilizzando un link). Se non si dispone di queste soluzioni, vi è un’altra alternativa, proposta con Google Wallet.
I soldi verranno scalati dal proprio credito telefonico. Attenzione: questa soluzione è attiva solo con Wind e Vodafone  
 
 
 
 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.